Comune di Arzignano

Piazza Libertà, 12 – 36071

ARZIGNANO VI

 

UFFICIO PIANO E-Mail

0444-476595

Orario apertura ufficio:

martedi e giovedi dalle

ore 9.00 alle ore 12.45

Regolamento Mezzi Pubblicitari
Descrizione

Tutti i mezzi pubblicitari da installare od esporre lungo le strade od in vista di esse, in luoghi pubblici o ad uso pubblico, ovvero su aree private comunque percepiti da tali luoghi, di competenza del Comune sono soggetti al rilascio di autorizzazione in conformità di quanto disposto dal Codice della Strada e relativo Regolamento di esecuzione ed attuazione e dal Regolamento Comunale dei mezzi pubblicitari approvato con Delibera di Consiglio Comunale n.

La richiesta per ottenere l’autorizzazione all’installazione del/dei mezzo/i pubblicitario/i deve essere compilata utilizzando il modulo predisposto dal competente ufficio comunale con allegata tutta la documentazione tecnica prevista dall’art. 20 del Regolamento Comunale dei mezzi pubblicitari firmata da un tecnico abilitato.

Durata dell'autorizzazione e rinnovo

L’autorizzazione ha validità per un periodo di tre anni.

E’ valida solo per la località, la durata, la superficie e l’installazione autorizzata.

L’autorizzazione è rinnovabile e deve essere intestata al richiedente originario.

La richiesta di rinnovo va fatta compilando il modulo predisposto dal compente ufficio comunale.

COSTI DELLA PRATICA

La pratica di richiesta o rinnovo del mezzo pubblicitario è soggetta all’apposizione di marca da bollo del valore vigente e al pagamento dei diritti di segreteria come previsto dalla Delibera di Giunta n. 315 del 27 ottobre 2010.

TASSA PUBBLICITARIA

Chiunque effettua nel territorio comunale una forma pubblicitaria di qualsiasi genere, visiva o acustica, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, o che sia percepibile da questi luoghi è tenuto a corrispondere una tassa che per il Comune di Arzignano è gestita dall’Ufficio ABACO S.p.a. con sede in Corso Giuseppe Mazzini, 4, recapito telefonico 0444 – 673707.

Impianto pubblicitario luminoso

Gli impianti di illuminazione esterna permanenti, anche a scopo pubblicitario, devono risultare conformi a quanto prescritto dall'art. 9 punto 5 della Legge Regionale 7 agosto 2009 n. 17 "nuove norme per il contenimento dell'inquinamento luminoso, il risparmio energetici nell'illuminazione per esterni e per la tutela dell'ambiente e dell'attività svolta dagli osservatori astronomici".

Tutte le insegne luminose non preposte alla sicurezza e ai servizi di pubblica utilità devono essere spente alla chiusura dell’esercizio e comunque entro le ore 24:00.

Mezzi pubblicitari non soggetti ad autorizzazione (art. 4 Regolamento comunale dei mezzi pubblicitari) :

La sostituzione della scritta, del disegno e/o del logo di un mezzo pubblicitario regolarmente autorizzato, non comportante modifiche alla struttura, dimensione, intensità luminosa o sagoma del mezzo pubblicitario stesso, è soggetta a semplice comunicazione, alla quale dovrà essere allegato il bozzetto della nuova scritta, disegno e/o logo.


Regolamento Mezzi Pubblicitari